Domenica 25 Agosto 2019 Home 
Silverstone - Il WSBK al 9° Round [01-08-13 20:50 by staff GoNBike.com] 

Silverstone dà il benvenuto ai piloti WSBK di oggi e di domani

Silverstone (Gran Bretagna), giovedì 1 agosto 2013 - In attesa di scendere in pista per la prima giornata di prove in programma domani, una selezione di piloti ha preso parte al Pre-event del nono round del Campionato Mondiale eni FIM Superbike. Intervistati sul palco del Paddock Show, alcuni tra i protagonisti delle classi WSBK e WSS hanno dichiarato i propri obiettivi, in vista del fine settimana.

I britannici Tom Sykes (Kawasaki Racing Team), Eugene Laverty (Aprilia Racing Team), Chaz Davies (BMW Motorrad GoldBet), Leon Camier (FIXI Crescent Suzuki) e Leon Haslam (Pata Honda World Superbike), insieme ai connazionali del Mondiale Supersport Sam Lowes (Yakhnich Motorsport Yamaha) e Kev Coghlan (DMC Lorenzini Kawasaki), hanno diviso il palco con lo spagnolo Carlos Checa (Team Ducati Alstare), il rookie WSS Jack Kennedy (Rivamoto Honda) ed i due piloti one event WSS Glen Richards e Billy McConnell (Smiths Triumph).

Grandi aspettative sono riposte nei piloti di casa, che non vedono l'ora di dare il massimo davanti al pubblico amico. Tom Sykes è pronto al riscatto dopo i problemi tecnici occorsi nel round russo, per riuscire a ripetere il dominio dello scorso mese di maggio a Donington Park: "Sono fiducioso, Silverstone è una pista che mi piace molto. Non abbiamo la velocità di punta di alcuni dei nostri rivali, ma abbiamo una buona base di partenza e per questo sarà una bella battaglia."

Eugene Laverty, ironicamente, ha potuto dire la sua riguardo al non portare le gare a termine: “A Mosca avevamo un buon passo, ma ho preferito non bagnarmi troppo… e ho deciso di saltare giù dalla moto! Non andare a punti per ben cinque volte in questa prima metà della stagione non è certo il massimo, ma spero di partire col piede giusto questo weekend.”

Mentre i piloti Superbike rispondevano alle domande sul palco del Paddock Show, un gruppo di tifosi scalmanati si faceva sentire tra il pubblico, incitando i propri idoli, e indossando ciascuno un’appariscente maglietta rosa, che riportava nome e numero di uno dei beniamini intervistati.

Quindi è arrivato il momento della sorpresa organizzata dal Team Pata Honda per Leon Haslam e Jonathan Rea (quest’ultimo unitosi al gruppo proprio per l’occasione) le cui mogli sono entrambe in dolce attesa. Il Team Manager, Ronald Ten Kate, ha portato sul palco due piccole tutine da neonato, replica esatta delle tute di pelle dei due papà - che qualsiasi motociclista in attesa di un bebè desidererebbe! - come benvenuto per le prossime generazioni Haslam e Rea.

::Campionato Mondiale eni FIM Superbike - Comunicato Stampa::




Visualizza tutte le newsArchivio Cerca un termine nelle newsCerca Leggi le news più recentiPiù recenti   Versione stampabileStampa 
Notizia precedente
Silverstone - Team Ducati Alstare anteprima
Notizia successiva
Silverstone - Risultati qualifiche 1