Sabato 20 Luglio 2019 Home 
Silverstone - Risultati qualifiche 1 [02-08-13 21:52 by staff GoNBike.com] 

Il sole tornato a splendere sul circuito di Silverstone in occasione delle qualifiche 1 del Campionato Mondiale eni FIM Superbike. Nonostante una caduta nel finale alla curva uno, la "Copse", Tom Sykes (Kawasaki Racing Team) ha fatto la differenza grazie ad un fantastico tempo di 2'05.355, mantenendo la leadership fino all'esposizione della bandiera a scacchi.

Sykes a parte, la battaglia stata pi serrata che mai, con i piloti compresi tra il secondo ed il dodicesimo posto racchiusi in soli sei decimi. I britannici hanno ben figurato questo pomeriggio, conquistando cinque delle prime sei posizioni. Leon Camier (FIXI Crescent Suzuki) ha portato la sua GSX-R 1000 fino al secondo posto, a precedere l'autore della pole position al Moscow Raceway Davide Giugliano (Althea Racing Aprilia) - quest'ultimo scivolato a met sessione alla curva 8.

Tempi quasi identici per i due piloti Pata Honda Jonathan Rea e Leon Haslam, reduci dalle fortune alterne di Suzuka e rispettivamente quarto e quinto al termine.

Il capo classifica Sylvain Guintoli (Aprilia Racing Team) non andato oltre il nono posto, preceduto dal compagno di squadra Eugene Laverty, Loris Baz (Kawasaki Racing Team) e Marco Melandri (BMW Motorrad GoldBet). Turno difficile per Michel Fabrizio (Red Devils Roma Aprilia), soltanto quindicesimo dopo una caduta alla curva 13.

Il primo turno di qualifiche del Mondiale Supersport si disputato oggi in condizioni di asciutto ed in presenza di temperature abbastanza elevate, vista la comparsa del sole, che tornato a splendere sul tracciato inglese.

Kenan Sofuoglu (Mahi Racing Team India Kawasaki) risultato il pilota pi veloce delle prime qualifiche. Il Campione in carica sceso sotto il muro dei 2'09 a pochi minuti dal termine dal turno, migliorandosi ulteriormente prima della bandiera a scacchi fino al 2'08.823 che gli ha consegnato la prima posizione. Sofuoglu ha preceduto l'attuale capo classifica Sam Lowes (Yakhnich Motorsport Yamaha), protagonista di una scivolata a met sessione - e Riccardo Russo (Puccetti Racing Kawasaki), quest'ultimo al ritorno in pista dopo aver saltato il round moscovita.

Sheridan Morais (PTR Honda) ha chiuso in quarta posizione con quasi un secondo di ritardo dal leader, precedendo il pilota one event Florian Marino e David Salom, entrambi in sella alle ZX-6R del team Intermoto Ponyexpres Kawasaki. Settimo posto per l'irlandese Jack Kennedy (Rivamoto Honda), davanti a Raffaele De Rosa (Team Honda Lorini) e al vincitore della 8 Ore di Suzuka Michael van der Mark (Pata Honda World Supersport).

La bandiera rossa stata sventolata nel corso della sessione dopo il problema tecnico occorso alla CBR600RR di Eduard Blokhin (Rivamoto Honda). Stop forzato anche per Alex Schacht (Racing Team Toth Honda) e Luca Scassa (Intermoto Ponyexpres Kawasaki).

Sylvain Barrier (BMW Motorrad GoldBet) ha fatto segnare il miglior tempo nel primo turno di qualifiche della Coppa FIM Superstock 1000. Il Campione in carica ed attuale capo classifica ha percorso i 5.902 metri del circuito di Silverstone in 2'09.110 e, nonostante un problema tecnico a dieci minuti dal termine, riuscito a precedere il vincitore della gara dello scorso anno Eddi La Marra (Barni Racing Ducati) ed un sorprendente Matthieu Lussiana (Team ASPI Kawasaki).

Il trionfatore dell'edizione 2007 della STK1000, Niccol Canepa (Barni Racing Ducati), ha chiuso in quinta posizione, alle spalle del francese Jeremy Guarnoni (MRS Kawasaki), ma davanti a Lorenzo Savadori (Team Pedercini Kawasaki) e al ceco Ondrej Jezek (SK Energy - Fany Gastro Ducati), quest'ultimo in cerca di conferme dopo l'ottimo podio conquistato ad Imola un mese fa.

Alessandro Nocco (San Carlo Team Italia Kawasaki) ha chiuso il primo turno di qualifiche della Superstock 600 al comando. Il sedicenne pilota di Gagliano del Capo, vincitore dell'ultima gara di Imola, ha dominato la sessione grazie al tempo di 2'11.410, che gli valso inoltre il nuovo best lap della pista inglese, precedentemente detenuto dal Campione in carica Michael van der Mark.

A riprova dell'immediato feeling con il tracciato, c' il fatto che Nocco non aveva mai corso qui a Silverstone prima di questa mattina.

L'incredibile performance del giovanissimo pilota italiano si tradotta in una supremazia anche a livello cronometrico, alla luce dei distacchi rimediati dai primi inseguitori: il compagno di squadra Franco Morbidelli ed il capo classifica Gauthier Duwelz (MTM Racing Team Yamaha), secondo e terzo, hanno accusato rispettivamente 763 e 884 millesimi di ritardo.

L'australiano Adrian Nestorovic (MTM-MVR Racing Team Yamaha) ha terminato le prime qualifiche al quarto posto, seguito da Christian Gamarino (Team Goeleven Kawasaki) e dalla wildcard Luke Mossey (G.B. Racing Yamaha).

::Campionato Mondiale eni FIM Superbike - Comunicato Stampa::




Visualizza tutte le newsArchivio Cerca un termine nelle newsCerca Leggi le news pi recentiPiù recenti   Versione stampabileStampa 
Notizia precedente
Silverstone - Il WSBK al 9 Round
Notizia successiva
Silverstone - Qualifiche Superbike