Giovedì 09 Luglio 2020 Home 
Supermoto - Chareyre il più veloce [26-03-11 20:18 by staff GoNBike.com] 

Thomas Chareyre il più veloce nelle qualifiche della prima prova degli Internazionali e Campionato Italiano Supermoto a Ottobiano

OTTOBIANO (PV) - Centocinquanta i piloti iscritti a questa apertura ufficiale della stagione agonistica 2011 del Campionato Italiano Supermoto.
Grande entusiasmo nell'affollatissima pista South Milano di Ottobiano dove, alla presenza del responsabile FMI del settore Andrea Barbieri e del commissario tecnico Attilio Pignotti, si è svolta la fase di qualifica della gara di avvio. La sorpresa 2011, annunciata da tempo all’ambiente sportivo da DBO, sarà adottata domani con la partenza dietro al cancelletto sullo stile del motocross e senza repliche per questa stagione.

Le qualifiche hanno così dato una prima indicazione sui piloti più in forma per il momento, e senza smentire le previsioni il francese campione del mondo e degli Internazionali d’Italia 2010 Thomas Chareyre (TM factory) ha realizzato il miglior tempo con 1’18.908 che gli ha permesso di anticipare il campione italiano in carica Ivan Lazzarini (HM Honda Racing), entrambi subito a loro agio sullo spettacolare circuito South Milano di Ottobiano, che ha presentato per l’occasione anche una off-road section rivisitata e ben visibile dalle tribune del kartodromo pavese. Ottimo terzo tempo per il poliziotto bolognese Massimo Beltrami (Honda TDS) il quale ha preceduto l’altro transalpino Adrien Chareyre (Aprilia), quindi il marchigiano Teo Monticelli (Honda Freccia), Davide Gozzini (Ktm 747 Motorsport) che ha corso con qualche acciacco dopo una caduta in allenamento nei giorni precedenti. Completano l’ordine dei top ten Andrea Occhini (Suzuki Rigo), Massimiliano Verderosa (Honda), Edgardo Borella (Suzuki), Paolo Gaspardone (Honda IFG) finiti nell’ordine.
Assente giustificato il fuoriclasse francese del team PMR-H2O, Thierry Van Den Bosch (Aprilia), rimasto a casa per curare una bronchite.

Yuri Guardalà (Yamaha 99 Rockstar Supermoto) è stato il più veloce nelle qualifiche della classe Open con il tempo di 01’21.590 davanti a Marco Animento (Honda Montegranaro) e Alessandro Tognaccini (Ktm 747 Motorsport), mentre nelle prove ufficiali della Coppa Italia il miglior tempo è stato realizzato dal trinitese Mauro Cucchietti (Yamaha Drivers Cuneo) nel gruppo A e dal grossetano Giulio Lorenzini (Honda Viterbo Motard) nel gruppo B.

Il programma di domani prevede piloti in pista con la Coppa Italia con warm-up e qualifiche, a seguire il tricolore Open e Internazionali S1 che precedono le prime finali che andranno avanti sino alle 17,40 quando la cerimonia di premiazione chiuderà questa prima prova di campionato italiano.

QUALIFICHE S1: Thomas Chareyre (TM-FRA) 01.18.574; 2. Ivan Lazzarini (HM Honda ITA); 3. Massimo Beltrami (Honda TDS-ITA); 4. Adrien Chareyre (Aprilia-FRA); 5. Teo Monticelli (Honda-ITA).
QUALIFICHE OPEN: 1. Yuri Guardalà (Yamaha) 01’21590; 2. Marco Animento (Honda); 3. Alessandro Tiognaccini (Ktm).

QUALIFICHE TROFEO HONDA: 1. Mirko Cavalleri 1’23.966; 2. Daniele Di Cicco; 3. Andrea Proietti.

Aggiornamenti e classifiche sul sito ufficiale www.italianosupermoto.it

::DBO - Comunicato Stampa::




Visualizza tutte le newsArchivio Cerca un termine nelle newsCerca Leggi le news più recentiPiù recenti   Versione stampabileStampa 
Notizia precedente
Supermoto - Da Ottobiano riparte il tricolore
Notizia successiva
Supermoto - Chareyre vince la prima prova