Venerdì 24 Gennaio 2020 Home 
Italiano Motocross - Si corre a Malpensa [13-04-11 19:37 by staff GoNBike.com] 

CAMPIONATO ITALIANO MOTOCROSS

Round 2 – Cardano al C. (VA), 16-17 aprile 2011

IN AVVICINAMENTO AL CIGLIONE DELLA MALPENSA


Si ritorna sul circuito lombardo, dopo essere transitati qui nel 2009, per il secondo appuntamento con il Campionato Italiano Motocross. Ancora una lunga lista di iscritti per un tricolore interessante e ricco di sorprese.

Il circuito ubicato nei pressi del famoso scalo aereoportuale, ritorna ad ospitare un evento di tricolore dopo averlo ricevuto nel corso del 2009. Il Motoclub MV Gallarate, dunque, ritorna alla ribalta sugli echi del successo della scorsa prova di Mantova, appena due settimane fa, attendendo anche qui “un’orda di scatenati del tassello” (nel senso buono del paragone verso i nostri beneamati piloti). Molti concorrenti, infatti, sono previsti per questa seconda tappa del Campionato Italiano Motocross. Un altro week end davvero intenso si preannuncia per il prossimo fine settimana. Il sodalizio si sta già organizzando per accogliere tutta la carovana tricolore ed il direttore di pista Pietro Miccheli sta già apportando le giuste modifiche al tracciato che sabato 16 darà il via all’intenso programma del fine settimana.

Rispetto alla tappa mantovana, dunque, qualche concorrente in meno ma di sicuro non mancherà la qualità espressa dai protagonisti del primo evento. Come sempre tre le cilindrate i cui portacolori si lanceranno la sfida per raggiungere l’ambito premio finale di Campione 2011.

Ovviamente, occhi puntati sui concorrenti della classe 125 a due tempi, che già a Mantova aveva raggiunto un considerevole numero di iscritti e che è la novità di quest’anno perché i ragazzi di questa cilindrata assistono, da bordo pista, alle vicende dei loro futuri avversari. Qui il leader è Simone Zecchina (Suzuki-Team Castellari) che arriverà al Ciglione della Malpensa galvanizzato dalla vittoria continentale di domenica scorsa in Bulgaria, ma con gli avversari pronti ad impensierirlo. Tra questi il marchigiano Luca Moroni (KTM-Steels/Dr.Jack), ma anche il lombardo Davide Bonini (Husqvarna-Jollicross) che godrà del tifo locale.

La MX1 si attesta come la cilindrata più monotona, nel senso buono del termine, perché vissuta tutta sul duello dell’anno scorso tra Cristian Beggi (TM-FG Racing) e Felice Compagnone (Honda-Pardi Racing). Il reggiano ha avuto la meglio al primo appuntamento ma siamo certi che Compagnone non starà a guardare e ci si augura anche in qualche altro protagonista.

Nella MX2 si parla di un nome nuovo, che poi così sconosciuto non lo è per via del finale di stagione scorsa dove aveva fatto parlare molto di se, sul campo. Ci riferiamo a Michael Mercandino (KTM-Aldini Racing) che con la nuova moto e nuovo team sembra davvero in palla, oltre al fatto che qualche volta si allena con l’ex campione del mondo David Philippaerts carpendone, ovviamente, qualche buono suggerimento. Il piemontese dovrà stare attento a Aleksandr Tonkov (Yamaha-Team Moto Idea), vincitore di misura di gara 2 a Mantova, ma che non sarà in lizza per il titolo tricolore in quanto pilota con passaporto straniero, oltre ad altri protagonisti come Roberto Lombrici (Suzuki-2SP), ritornato in MX2, ed al solito Matteo Aperio (Honda-Motobase) sempre molto veloce sul tracciato lombardo.


Appuntamento, dunque, fra pochi giorni per la seconda tappa del Campionato Italiano Motocross.

::Campionato Italiano Motocross::




Visualizza tutte le newsArchivio Cerca un termine nelle newsCerca Leggi le news più recentiPiù recenti   Versione stampabileStampa 
Notizia precedente
Supermoto - Si corre a Latina
Notizia successiva
Sevlievo - Esordio non brillante per Smith