Giovedì 14 Nov 2019 Home 
Pharaons - Problema alla frizione per Lopez [03-10-11 21:20 by staff GoNBike.com] 

Chaleco a piedi, ma domani riparte

Apertura poco fortunata per Chaleco Lopez nella prima tappa del Pharaons Rally 2011. Il cileno è tradito dalla frizione in una tappa che si è già rivelata impegnativa. Bene Andrea Mancini, al debutto, ottavo assolto e Edouard Boulanger, undicesimo.

TIBNIYA – La quattordicesima edizione del Pharaons Rally è partita questa mattina dalla splendida cornice delle Piramidi di Giza e subito ha proposto ai piloti una tappa impegnativa con una speciale di 356 chilometri.

La gara egiziana segnava il ritorno alle gare di Francisco Lopez, dopo il terribile incidente di aprile in Tunisia, ma l’ancora convalescente asso cileno non ha avuto fortuna. Per i due terzi della speciale stava andando fortissimo ed aveva praticamente raggiunto Viladoms, tenendo senza problemi il passo dei primi e dimostrando, nonostante lo stato di forma non ottimale, la sua stoffa di campione.

Ma al chilometro 260 la sua Aprilia ha avuto un problema alla frizione e “Chaleco” si è trovato nell’impossibilità di completare la tappa. La sua moto è stata caricata sul camion balai e il pilota è rientrato al bivacco solo alla sera.

La sua Aprilia è in fase di test con un nuovo e più potente motore ed il Pharaons Rally serve al Team Giofil proprio per testare tutti i particolari in vista della prossima Dakar. Per questo Lopez domani riprenderà il via, pur se con la penalità forfettaria e cercherà almeno di togliersi qualche soddisfazione parziale.

Ottimo debutto invece per Andrea Mancini, per la sua prima tappa in terra d’Africa. Il perugino, che corre con l’Aprilia del Team Giofil grazie al supporto della Federmoto, ha avuto qualche problema per adattarsi alla navigazione negli ampi spazi, a lui totalmente sconosciuta, ma ha comunque mostrato fin da subito un ottimo passo terminando la tappa con l'ottavo tempo assoluto. Ottima gara anche per Edouard Boulanger, passato dall’organizzazione del Pharaons al ruolo attivo di pilota. Sua l’undicesima posizione.

Francisco Lopez: “Sono partito bene, mi sentivo a mio agio sulla moto ed ho potuto apprezzare la potenza del nuovo motore. Ma la frizione mi ha tradito, peccato perché avrei potuto fare una grande tappa. Comunque sto bene, sto riacquistando il piacere nella guida. Voglio lasciarmi alle spalle questo anno sfortunato, dal 1° gennaio 2012 a Mar del Plata sarà un’altra musica!”

::Team Giofil Aprilia Racing - Comunicato Stampa::




Visualizza tutte le newsArchivio Cerca un termine nelle newsCerca Leggi le news più recentiPiù recenti   Versione stampabileStampa 
Notizia precedente
Pharaons - Coma e Vasiliev aprono le danze
Notizia successiva
Monte Coralli di Faenza - Ritorna RideForLife