Mercoledì 22 Maggio 2019 Home 
I corridori chiedono una distanza minima [13-05-19 16:38 by staff GoNBike.com] 

I CORRIDORI CHIEDONO UNA DISTANZA MINIMA AI VEICOLI IN CORSA

L’Associazione Internazionale dei Corridori denuncia un problema che si sta presentando in molte corse in giro per il mondo: l’eccessiva vicinanza delle moto agli atleti durante lo svolgimento della gara.

Il presidente del CPA Gianni Bugno, raccoglie le segnalazioni dei protagonisti del movimento e le rilancia ai vertici dell’UCI, agli organizzatori e a tutti gli operatori in corsa. «La sicurezza delle nostre ragazze e dei nostri ragazzi è fondamentale, così come il corretto svolgimento della corsa. Il risultato agonistico deve essere il più giusto possibile, non può essere compromesso da scie, che seppur di pochi secondi possono inficiare il regolare svolgimento della manifestazione. Sono gli stessi corridori a chiedere ai motociclisti, soprattutto della tv, di stare a una maggiore distanza da loro, sia che si trovino all’attacco o all’inseguimento. La tecnologia di cui ormai disponiamo permette riprese di ottima qualità anche a una distanza maggiore di quella che, purtroppo, sta diventando abituale. Pretendiamo una maggiore attenzione a questo problema intollerabile, che crea rischi per la sicurezza degli atleti, influenza l’andamento delle gare e pregiudica il valore sportivo degli atleti» commenta il due volte campione del mondo dal Giro d'Italia.

Al meeting della Commissione Sicurezza dell’UCI di giugno il CPA riproporrà la proposta di fissare una distanza minima di sicurezza tra veicoli e corridori già presentata nelle precedenti riunioni. In attesa di poter mettere mano ai regolamenti vigenti si chiede a tutti gli operatori in corsa di dimostrare una sensibilità maggiore a questa richiesta che arriva direttamente dagli attori principali della corsa, che deve essere sicura, giusta e spettacolare.

::CPA Cycling - Comunicato Stampa::




Visualizza tutte le newsArchivio Cerca un termine nelle newsCerca Leggi le news più recentiPiù recenti   Versione stampabileStampa 
Notizia precedente
TKA and Marcel Kittel terminate contract