Venerdì 09 Dicembre 2022 Home 
Milano-Torino - Intramontabile Cav [17-03-22 08:29 by staff GoNBike.com] 

INTRAMONTABILE CAV

Il corridore britannico, pilotato magistralmente da Morkov, aggiunge al suo palmares (159esima vittoria in carriera) anche la Classica più antica. Completano il podio Bouhanni e Kristoff

Rivoli, 16 marzo 2022 – La Classica più antica va al corridore più vincente in attività, Mark Cavendish (Quick Step-Alpha Vinyl Team), che porta a 159 il suo bottino personale finalizzando il grandissimo lavoro del suo team. Nella Milano-Torino Eolo non c'è stata infatti fortuna nè per gli attaccanti da lontano, Juan Diego Alba, Martin Marcellusi e Daniel Viegas, nè per l'irlandese Ben Healy la cui azione è stata rintuzzata dal gruppo a 4 km dall'arrivo di Rivoli. Nel rettilineo finale Michael Morkov prendeva in mano le redini dello sprint portando l'ex Campione del Mondo nella posizione perfetta per sprigionare la sua potenza e vincere mettendosi alle spalle Nacer Bouhanni e Alexander Kristoff.

RISULTATO FINALE
1 - Mark Cavendish (Quick Step-Alpha Vinyl Team) 199 km in 4h31'22" alla media di 44.000km/h
2 - Nacer Bouhanni (Team Arkea-Samsic) s.t.
3 - Alexander Kristoff (Intermarchè-Wanty-Gobert Matériaux) s.t.

CONFERENZA STAMPA
Il vincitore Mark Cavendish ha dichiarato: "Quando ti trovi in una corsa con tante squadre interessate al successo allo sprint non puoi contare solo su Michael [Morkov], ma hai bisogno del supporto del team intero. Lui è la ciliegina sulla torta, un corridore capace di fare sembrare tutto più semplice. Ero un po' nervoso, volevo anticipare la volata ma lui ha comunque avuto tempo di gridare per farmi capire il timing perfetto per partire. Non mi interessano le statistiche, sono un corridore istintivo che segue il cuore. Mi dispiace non essere al via della Milano-Sanremo."

Il secondo classificato Nacer Bouhanni ha detto: "Ovviamente non sono contento in quanto non siamo venuti qua per arrivare secondi. Abbiamo fatto tutto bene fino all'ultima curva. Clément [Russo] era al limite quando si è visto sorpassare da Cavendish a ruota di Morkov. Ero in rimonta allo sprint ma ero ben consapevole che non sarebbe stato possibile lottare per la vittoria. La mia forma sta crescendo, è stato complicato tornare su un livello alto dopo l'incidente avuto ad inizio anno ma mi sento meglio ed è ottimo in vista dei prossimi obiettivi che sono la Milano-Sanremo e la De Panne."

Il terzo classificato Alexander Kristoff ha commentato: “Il fatto che Morkov sia arrivato in top 10 la dice tutte! Ha fatto un grande lavoro per Cavendish ed è stato decisivo, come avevo anche anticipato in mattinata. Il terzo posto era il massimo risultato a cui potevo ambire oggi ma non sono scontento. Ho fatto un buono sprint nonostante il mio team si sia un po' disunito nel finale. Fossimo stati più vicini avremmo avuto più chances. La mia forma è buona in vista della Milano-Sanremo, sabato la corsa sarà più lunga e complicata. Oggi la corsa non era molto difficile e nel finale mi sentivo bene."

#MilanoTorino

::RCS Sport - Comunicato Stampa::




Visualizza tutte le newsArchivio Cerca un termine nelle newsCerca Leggi le news più recentiPiù recenti   Versione stampabileStampa 
Notizia precedente
Tirreno-Adriatico - Pogacar concede il bis
Notizia successiva
Milano-Sanremo - Mohoric sbanca Sanremo