Sabato 29 Gennaio 2022 Home 
Coppa Italia - I verdetti del 1° round [13-04-15 20:49 by staff GoNBike.com] 

Coppa Italia: i verdetti del 1° round 2015 al Mugello

Condizioni climatiche ottimali hanno accolto i 360 piloti, tra professionisti affermati ed i cosiddetti "amatori", al via delle 11 gare andate in scena oggi all'Autodromo Internazionale del Mugello nell'ambito del primo round 2015 della Coppa Italia, riconfermato "contenitore" dei Trofei Approvati FMI. Non sono mancate emozioni e qualche colpo di scena nelle gare del Trofeo Italiano Amatori, Bridgestone Champions Challenge, RR Cup, Michelin Power GP e dell'International Grand Prix 125-250.

LE GARE

Bridgestone Champions Challenge

Sono state le due gare del Bridgestone Champions Challenge (classi 600 e 1000) ad inaugurare il "Race Day" della Coppa Italia al Mugello. Nella 600 il poleman Michael Mazzina su Honda CBR 600RR del Carraro Engineering si è ripetuto conquistando la prima vittoria stagionale a scapito del Campione in carica Mauro Carzaniga (Honda, 2° e distanziato di soltanto 1"3), primatisti rispettivamente delle graduatorie "Under 25" e "Over 30". Completa il podio un convincente Canducci (Yamaha R6) terzo al traguardo, da segnalare successi di categoria per Nicholas Luzzi (Over 25), Ermes Fada (Over 40) e Fabrizio Airoldi (Over 45). Nella classe 1000 le premesse della vigilia hanno trovato conferma in 10 tiratissimi giri di gara: al culmine di un spettacolare duello l'autore della pole Andrea Poggi in volata si è aggiudicato la vittoria per 137 millesimi su Danilo Tomassoni, secondo in rimonta a precedere Alessio Toffanin (3°). Vittorie di categoria per Sandro Cocchi (Over 35), Luca Mazza (Over 40), Mauro Boccadoro (Over 45), Giovanni Faggioli (Under 35), mentre nel Di.Di. Trophy promosso dalla onlus Di.Di Diversamente Disabili affermazione di Daniele Barbero, quindicesimo assoluto e già vincitore dell'edizione 2014.

International Grand Prix 125-250

Nell'International Grand Prix 125-250 riservato alle gloriose 2 tempi da competizione Jarno Ronzoni, specialista della categoria ed autore ieri della pole position, si è aggiudicato la vittoria del "Grand Prix Awine 125-250", primo appuntamento stagionale della serie promossa dal Moto Club 250 GP. Con la Aprilia 250 GP del Nico Racing ha preceduto di 1"8 un determinatissimo Patrizio Binucci (Aprilia) e lo svizzero Roger Heierli, terzo a completare un podio monopolizzato dalle 250 GP. Passando alle 125 GP successo di Andrea Bergamaschini (Aprilia), mentre le 250 Sport Production hanno visto l'affermazione di Max Tesori (Aprilia).

Michelin Power GP

Al Mugello ha preso il via l'edizione 2015 della Michelin Power GP, nuova denominazione dei trofei del "Bibendum" da quest'anno promossi ed organizzati dalla EMG Eventi di Max De Simone e dalla MotoXracing di Sandro Carusi. Nella Michelin Power GP 600 colpo di scena nel dopo-gara: il poleman Emili Mitja (Honda) è stato penalizzato di 20" dalla Race Direction lasciando così la vittoria a Giacomo Luminari, in trionfo nell'assoluta e per quanto concerne la graduatoria "Evo". A Mitja resta il secondo gradino del podio e l'affermazione della "Ultimate" seguito da un veterano dei Trofei Michelin, Giovanni Altomonte. Nessuna discussione nella classe 1000 SBK con la wild card Andrea Di Giannicola dominatore nei 10 giri di gara aggiudicandosi anche il primato della "Ultimate" distanziando Matteo Milanese, secondo e vincitore della "Evo" in sella alla propria BMW S1000RR. Completa il podio Alessandro Rossi (Honda) con un esiguo vantaggio su Ettore Carminati (Kawasaki), quarto all'esposizione della bandiera a scacchi.

RR Cup

Avvincente duello nella prima gara del Trofeo RR Cup ("Racing Riders Cup") giunto quest'anno alla sua seconda edizione consecutiva. Fuori dai giochi il poleman Cosimo Diviccaro, Alessandro Simoneschi e Guglielmo Tarizzo si sono dati battaglia nei 9 giri in programma con il successo finale del portacolori del Racing Terni al photofinish con soltanto 1/10 di margine su Tarizzo, a sua volta vincitore della graduatoria "Over 30". Volata anche per quanto concerne la lotta per il terzo gradino del podio con Marco Dall'Aglio a precedere di una manciata di millesimi David Vieider.

Trofeo Italiano Amatori

Le cinque gare del Trofeo Italiano Amatori, tra i campionati di maggior successo della velocità tricolore, hanno concluso il programma di attività al Mugello con quattro griglie (600 e 1000, Base e Avanzata) divise due raggruppamenti (1 e 2) in base alle prestazioni dei piloti. Tra le 1000cc affermazioni di Marco Sbaiz (Avanzata 1), Marco Para (Avanzata 2), Bruno Caressa (Base 1) e Massimo Dotti (Base 2). Passando alle 600cc, prime vittorie 2015 per Francesco Varanese (Avanzata 1), Simone Lotito (Avanzata 2), Marco Solcà (Base 1) e Cristian Redaelli (Base 2).

::Coppa Italia - Comunicato Stampa::




Visualizza tutte le newsArchivio Cerca un termine nelle newsCerca Leggi le news più recentiPiù recenti   Versione stampabileStampa 
Notizia precedente
Trofeo Italiano Amatori - 180 piloti al via
Notizia successiva
National Trophy - Prima tappa a Misano