Sabato 29 Gennaio 2022 Home 
CIV - Risultati gare di sabato a Vallelunga [16-05-15 20:40 by staff GoNBike.com] 

Pirro e Di Giannantonio nuovi leader a Vallelunga

Equilibri che cambiano nel Round 3570 che ha visto il ritorno alla vittoria di Cruciani e Nepa. Primo trionfo per Taccini del VL Team di Michel Fabrizio

Vallelunga mescola le carte. E le tabelle tricolori passano di mano. Nel primo appuntamento del Round 3570 del CIV Michele Pirro si è preso la vetta della classifica SBK. Il pilota Barni Racing gommato Michelin ha dimostrato fin dalle prove di avere un passo diverso dagli altri, unico a scendere sotto l’1 e 37. In gara ha fatto il vuoto. Il pugliese ha condotto in solitaria, distaccando di 5 secondi Roberto Tamburini, rivelazione di Vallelunga. Il numero 2 su BMW con gomme Pirelli, che dalla tappa romana sostituirà Vizziello nel team Moto X Racing, ha chiuso in seconda posizione a poca distanza dall’altra Ducati, quella di Ivan Goi. 4° posto per l’Aprilia di Andreozzi, in ripresa dopo il leggero infortunio alla mano del giovedì. Quinta posizione per la BMW di Perotti e 6° posto per Guarnoni, primo delle Yamaha. Sorridono Michelin e il Barni Racing in classifica generale, con Pirro in testa (50 p.) seguito da Goi (48 p.) con Andreozzi 3° a quota 46.

Vallelunga incorona Fabio Di Giannantonio nella Moto3. Sulla pista di casa il pilota #madeinCIV ha conquistato la vittoria al termine di una bagarre durata tutta la gara con Fabio Spiranelli (Mahindra Peugeot) e Anthony Groppi. Sfortuna invece per Marco Bezzecchi, scivolato nei primi giri. 4° posto per Del Bianco. Buone prestazioni per Sintoni e Foggia, rispettivamente 5° e 6°. Tabella tricolore che passa dalle mani di Bezzecchi a quelle di Di Giananntonio, che conduce con 11 punti di vantaggio sul pilota Mahindra Peugeot, con Spiranelli terzo. Nel trofeo NSF 250 la vittoria è andata a Ghidini davanti a Zanotti e Ferrante. Classifica di campionato che vede sempre Ghidini in testa, seguito ancora da Zanotti con Pasqualotto terzo.

In SS torna alla vittoria Stefano Cruciani con la Kawasaki del Team Puccetti. Il Campione 2013 non ha mollato fino al traguardo, portandosi a casa una gara che lo ha visto battagliare fino al traguardo con la MV di Massimo Roccoli e la Yamaha di Andrea Boscoscuro. Quarto posto per Diego Giugovaz, mentre chiudono più indietro Mercandelli su Yamaha e Morrentino su Kawasaki, rispettivamente 7° e 8°. In classifica generale c’è sempre Massimo Roccoli in testa (61 p.) seguito da Mercandelli (45 p.) e Morrentino (41 p.), con Cruciani che risale in 4° posizione.

La gara della Premoto3 ha visto trionfare Stefano Nepa nella 250 4T, dopo una bella lotta con Zannoni e Vietti Ramus, dove il pilota che detiene il titolo della categoria non ha mollato fino all’ultimo giro. In 125 2T prima vittoria per il giovane Leonardo Taccini, al debutto quest’anno in Premoto3. Il pilota del VL Team di Michel Fabrizio ha tagliato il traguardo in 1° posizione sulla pista di casa davanti a Triglia e all’esordiente Baldini. In classifica generale Bernardi è 1° nella 125 2T con 58 punti seguito da Triglia (45 p.) e Carraro (43 p.), mentre nella 250 4T Vietti Ramus mantiene la vetta con 66 punti, con Nepa che accorcia in 2° posizione (57p.) e Spinelli 3°(53 p.)

Nelle qualifiche della Sport il più veloce è stato Nicola Di Rago nella 250 4T e Federico Drago nella 125 2T. Nella KTM RC 390 Cup il miglior crono lo ha fatto registrare Paolo Arioni, mentre Lorenzo Segoni è stato il 1° nella CBR500R. Per quanto riguarda i trofei, i polemen del National Trophy sono stati Mattia Gollini nella 600 e Andrea Di Giannicola nella 1000. Nella CBR600RR si è distinto Axel Bassani.

La giornata di gare è stata anche l’occasione per introdurre il Gentlemen's Motor Club nell’Hall of Fame del CIV, la galleria che racchiude i nomi dei protagonisti più importanti dell’italiano velocità. A ricevere il premio è stato il Presidente del Moto Club Claudio Gregori.

Domani via al 4° Round del CIV, con le gare che scatteranno alle ore 10:35 con i trofei National e CBR 600RR Cup. Alle 12:35 prenderà il via la Sport. Nel pomeriggio, i primi a scendere in pista saranno i piloti della Moto3 alle ore 14:00, a seguire la Superbike (ore 15:00), la SS (ore 16:00) e la PreMoto3 (ore 17:00). La giornata di domenica si concluderà con la parata dei veicoli della Cooperativa Radio Taxi 3570, title sponsor delle gare di Vallelunga e prima azienda in Italia a lanciare i taxi elettrici.

::CIV - Comunicato Stampa::




Visualizza tutte le newsArchivio Cerca un termine nelle newsCerca Leggi le news più recentiPiù recenti   Versione stampabileStampa 
Notizia precedente
CIV - Risultati gara 1 Moto 3 Vallelunga
Notizia successiva
CIV - Pirro si impone a Vallelunga