Martedì 17 Ottobre 2017 Home 
ELF CIV - Pirro e Ieraci trionfano al Mugello [01-07-17 20:26 by staff GoNBike.com] 

Pirro e Ieraci trionfano al Mugello

Vittoria e leadership di Campionato per Dionisi. Di Alfano (Premoto3 250), Bertelle (Premoto3 125) e Arduini (SS300) le altre vittorie.

La Moto3 ci ha regalato il 5° vincitore diverso in questo 2017. La SBK ha messo in mostra la gara più bella della stagione. E Ilario Dionisi ha conferma il suo feeling con il Mugello, trionfando in pista e conquistando la leadership di Campionato. Il 5° round dell’ELF CIV sul circuito toscano si è aperto con la vittoria di Bruno Ieraci in Moto3. Il pilota TM Factory Racing, scattato dalla prima fila ha messo in atto una grande strategia, prendendo margine negli ultimi giri rispetto ai suoi avversari, guadagnando quanto bastava per conquistare la vittoria. Dietro di lui 2° posto per Nicholas Spinelli, che con la sua KTM Pro Racing Team negli ultimi giri ha provato senza successo a ricucire lo strappo da Ieraci, consolandosi però con la leadership di Campionato. Torna sul podio Edoardo Sintoni. L’alfiere Mahindra 3570 MTA ha chiuso in terza posizione dopo il difficile weekend di Misano. 4° posto finale per Nicola Carraro (Mahindra Team Minimoto) in una gara che ha perso alcuni protagonisti come Anthony Groppi (Honda Gresini Racing Junior Team) a lungo in testa, ma scivolato nelle ultime tornate. Stessa sorte toccata ad Alex Fabbri, caduto all’ultimo giro. In classifica generale Spinelli è in testa con 77 p. seguito da Zannoni (5° in gara) a 71 p. con Sintoni a 68 p.

SBK infuocata. Alla fine però la vittoria è andata ancora a Michele Pirro. La gara del Mugello è stata la più combattuta della stagione, con il pilota Ducati Barni Racing che ha dovuto lottare quasi fino alla fine per aver ragione dei suoi avversari, riuscendo ad imporre il suo passo solo negli ultimi giri. Seconda posizione per il poleman Lorenzo Zanetti, che con la sua Ducati Motocorsa ha battagliato a lungo con Pirro, con sorpassi e contro sorpassi, cedendo solo nel finale. Gran bagarre anche per la terza posizione, con Roberto Tamburini (Pata Yamaha Official Team) che torna sul podio dopo aver avuto la meglio in volata sulla coppia Aprilia Nuova M2 Racing, con il Campione in carica Matteo Baiocco 4° e un grande Andrea Mantovani 5°. In classifica generale Pirro è sempre a punteggio pieno (125 p.) seguito da Zanetti (89 p.) con Roberto Tamburini che raggiunge a quota 45 p. Matteo Baiocco.

Trionfo per Ilario Dionisi (MV Agusta Ellan Vannin) in SS. Il romano, dopo la pole, ha confermato il suo ottimo feeling con la pista toscana, andando a vincere la bagarre finale del 5° round dell’ELF CIV, ottenendo anche la vetta della classifica generale. La seconda posizione è andata a Marco Bussolotti (Yamaha Gas Racing Team), che ha ceduto solo in volata al ritmo di Ilario Dionisi. Terza posizione per Nicola Morrentino (Renzi Corse Kawasaki) con Davide Stirpe che, in lotta con i suoi avversari fin dall’inizio, è incappato in una scivolata all’ultimo giro. Squalifica per Lorenzo Gabellini. Il pilota Gas Racing Team non ha rispettato la bandiera nera esposta dopo aver ignorato il ride through, provvedimento deciso in quanto i meccanici hanno lavorato oltre il tempo limite sulla sua moto in griglia di partenza. Il non aver rispettato la bandiera nera ha portato la Giuria di Gara a sanzionare Gabellini con 7 punti di penalizzazione sulla licenza e la partenza dalla pit lane nella gara di domani. In classifica generale Dionisi comanda con 88 p. seguito da Morrentino a 82 p. con Bussolotti a 79 p.

Nella Premoto3 250 4T è stato Pasquale Alfano a trionfare. Il pilota Kuja Racing Beon è riuscito ad avere la meglio su Elia Bartolini, il pilota RMU VR46 Riders Academy che aveva firmato la pole position. Terza posizione per Marco Gaggi (Beon). In classifica generale il leader, con 85 p, è sempre Thomas Brianti (2WheelsPolito) 5° in gara dietro ad Alberto Surra (VL Team SpeedUp). Nella 125 2T la prima posizione è andata a Matteo Bertelle (Team Minimoto Honda) che diventa sempre più leader in classifica generale. Dietro di lui ha chiuso Nikolas Marfurt (Honda) con Matteo Patacca (SIC58 Honda) a chiudere il podio. In classifica generale Bertelle allunga, ora è al comando con 115 punti davanti a Patacca (66 p.) e Marfurt (65 p.) con Gennai a 63 p., 4° sia nella generale che in gara.

Bagarre fino all’ultimo in SS300. Alla fine la volata ha premiato al fotofinish il poleman Kevin Arduini (Yamaha), bravo a crederci fino alla bandiera a scacchi e a trovare la linea giusta nel finale. Seconda posizione per Matteo Ceccarelli (E&E-LPM Honda) con Luca Bernardi (Yamaha) a chiudere il podio. 4° ma a brevissima distanza dai primi 3 ha tagliato il traguardo il pilota Talento Azzurro FMI Marco Carusi (GP Project Team Kawasaki). In classifica generale Bernardi è sempre leader con 89 p. davanti a Ceccarelli (62 p.) con Pastore a (8° in gara) a 65 p.

Eventi – Nella giornata c’è stata la conferenza di presentazione del docureality sull’FMI Camp, il Campus estivo pensato dal Moto Club Spoleto, organizzato in collaborazione con la Federazione Motociclistica Italiana e andato in scena dal 18 al 23 Giugno a Magione. Il format, realizzato da AutomotoTV, andrà in onda sul canale 148 di SKY e su automototv.it. (Clicca qui per maggiori info). Proseguono le iniziative a supporto di Simone Mazzola. L’ELF CIV ha organizzato una lotteria a premi, il cui ricavato andrà interamente a Mazzola e alla sua famiglia. Nel paddock ci sarà uno stand con la moto #51 del Team ProGP, dove sarà possibile acquistare i biglietti della lotteria (con un’offerta minima di 10 € a biglietto, tagliandi acquistabili in circuito anche presso la Segreteria del Campionato). La vendita proseguirà poi durante la tappa di Misano dove sabato 30 luglio avverrà l’estrazione finale, in occasione della quale tutto il ricavato sarà consegnato alla famiglia del pilota. Per chi non fosse presente al Mugello ma volesse comunque dare il proprio contributo per aiutare Simone Mazzola, prosegue la campagna di raccolta fondi #AiutiamoSimone. Tutti gli interessati possono dare un contributo concreto facendo una donazione al seguente IBAN: IT65W0760105138256521056527.

TV e biglietti - Le gare saranno visibili in diretta (dom 2 dalle 12.50) su Automototv (canale 148 di sky) e come sempre in live streaming su Sportube.tv , accessibile anche dal sito civ.tv. I round 5 e 6 andranno in replica su SKY Sport MotoGP (canale 208) martedì 4 e mercoledì 5 (dalle 21 in poi). Anche AutomotoTV trasmetterà le repliche delle gare del Mugello dell’ELF CIV con il seguente programma:

7/7 ORE 13:00 SUPERSPORT 300, 8/7 ORE 00:00 PREMOTO 3, 8/7 ORE 08:30 MOTO 3, 8/7 ORE 23:30 SUPERSPORT 600, 9/7 ORE 22:00 SUPERBIKE
14/7 ORE 13:00 SUPERSPORT 600, 15/7 ORE 00:00 MOTO 3, 15/7 ORE 08:30 SUPERSPORT 300, 15/7 ORE 23:30 PREMOTO 3, 16/7 ORE 22:00 SUPERBIKE
21/7 ORE 13:00 PREMOTO 3, 22/7 ORE 00:00 SUPERSPORT 600, 22/7 ORE 08:30 MOTO 3, 22/7 ORE 23:30 SUPERBIKE, 23/7 ORE 22:00 SUPERSPORT 300,
Per chi volesse gustare lo spettacolo dal vivo, ecco le info su costi e riduzioni dei biglietti:

Domenica: Circolare prato gratuito – Terrazza Box Intero € 15 – Terrazza Box ridotto (under 18, donne e Tesserati FMI) € 10 – Differenza tribuna centrale € 5
Omaggi: Under 14 accompagnati da un adulto, residenti comuni Scarperia e San Piero (FI)

:CIV.TV - Comunicato Stampa:




Visualizza tutte le newsArchivio Cerca un termine nelle newsCerca Leggi le news più recentiPiù recenti   Versione stampabileStampa 
Notizia precedente
Bollettino medico sulle condizioni di Mazzola
Notizia successiva
ELF CIV - Risultati 6° round