Venerdì 25 Giugno 2021 Home 
Ewan raddoppia. Attila Valter ancora in rosa [15-05-21 15:51 by staff GoNBike.com] 

Termoli, 14 maggio 2021 – Caleb Ewan ha ottenuto la sua seconda vittoria in volata in un finale molto combattuto sul traguardo in falsopiano di Termoli.
Una volta ripresa la fuga composta da Simon Pellaud, Umberto Marengo e Mark Christian, l'australiano ha risposto ad un'accelerazione di Fernando Gaviria, riprendendolo e saltandolo, per imporsi sul traguardo davanti a Davide Cimolai e Tim Merlier.
Con il successo odierno Ewan si porta in testa alla classifica a punti e veste la Maglia Ciclamino mentre Attila Valter ha conservato la Maglia Rosa.

RISULTATO DI TAPPA
1 - Caleb Ewan (Lotto Soudal) - 181 km in 4h42'12", media 38.483 km/h
2 - Davide Cimolai (Israel Start-Up Nation) s.t.
3 - Tim Merlier (Alpecin-Fenix) s.t.

CLASSIFICA GENERALE
1 - Attila Valter (Groupama - FDJ)
2 - Remco Evenepoel (Deceuninck - Quick-Step) a 11”
3 - Egan Bernal (Ineos Grenadiers) a 16”

MAGLIE

Maglia Rosa, leader della classifica generale, sponsorizzata da Enel - Attila Valter (Groupama - FDJ)
Maglia Ciclamino, leader della classifica a punti, sponsorizzata da Segafredo Zanetti - Caleb Ewan (Lotto Soudal)
Maglia Azzurra, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Banca Mediolanum - Gino Mäder (Bahrain Victorious)
Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani, sponsorizzata da Intimissimi Uomo - Attila Valter (Groupama - FDJ), indossata da Remco Evenepoel (Deceuninck - Quick-Step)

I dati forniti da Velon raccontano la tappa attraverso dati dispositivi per il monitoraggio in tempo reale. Una grafica con alcuni dei dati raccolti oggi è disponibile a questo link.

STATISTICHE

5a vittoria di tappa al Giro d'Italia per Caleb Ewan dopo la 7a tappa ad Alberobello nel 2017, l'8a a Pesaro e l'11a a Novi Ligure nel 2019, la 5a a Cattolica due giorni fa.
È la 37esima vittoria di tappa australiana al Giro d'Italia. La serie è iniziata con Michael Wilson il 15 maggio 1982 a Cortona.
È la prima volta che Caleb Ewan è in testa alla classifica a punti del Giro d’Italia. Questi gli australiani che l'hanno preceduto: Robbie McEwen (24 giorni), Cadel Evans (11), Matt Goss (8), Phil Anderson (7), Graeme Brown (2).
Secondo podio di tappa per Davide Cimolai, secondo anche nella seconda frazione a Canale.

CONFERENZA STAMPA
Il vincitore di tappa Caleb Ewan ha dichiarato: "Non è stato più facile del previsto, anzi direi che forse è stato più difficile di quanto pensassi. I miei compagni mi hanno tenuto al coperto fino all'ultimo km, poi sono andato a tutta sul finale in falsopiano. Non sono un leader naturale ma ho iniziato ad esserlo imparando dalle mie sconfitte. Vincere o perdere dipende sempre molto dal lavoro dei miei compagni di squadra. A volte sono un po' esigente con loro ma so quanto siano fondamentali per ottenere ogni successo e che danno sempre il 100% per aiutarmi a vincere".
La Maglia Rosa Attila Valter ha dichiarato: "Che bello pedalare con la Maglia Rosa. Me la sono goduta e per fortuna non abbiamo avuto problemi con il meteo o con il vento. Non è stata una frazione nervosa e ho potuto guardare le persone a bordo strada che gridavano il mio nome o tifavano per la Maglia Rosa. C'è stata una reazione incredibile in Ungheria, più di quanto potessi aspettarmi. Molti media, anche non sportivi, hanno riportato la notizia di questa Maglia Rosa: è un bene, così le persone iniziano a conoscere di più il ciclismo nel mio paese. Adesso studierò con attenzione il percorso della frazione di domani ma la cosa più importante è restare tranquillo senza stressarmi troppo. Ci aspetta una prova impegnativa. Avrò bisogno di dormire bene stanotte per recuperare e avere buone gambe domani".

Tappa appenninica caratterizzata da una sola salita molto lunga e dall’arrivo al termine di uno strappo impegnativo. Prima parte fino a Campobasso su strade a scorrimento veloce larghe e prevalentemente rettilinee. Dopo Campobasso si raggiunge il Matese dove si affronta la Salita di Bocca della Selva (oltre 20 km) cui segue una lunghissima discesa che termina praticamente a 10 km dall’arrivo. Tutto in ascesa con strappo finale.

Ultimi km
Strappo finale di circa 3 km. I primi 2 km presentano pendenze sempre attorno al 10% con punte superiori. Dentro l’abitato di Guardia Sanframondi le pendenze si addolciscono con un ultimo strappo dopo la svolta a sinistra in prossimità dei 400 m. Finale in leggera ascesa, rettilineo su asfalto.

::RCS Sport - Comunicato Stampa::




Visualizza tutte le newsArchivio Cerca un termine nelle newsCerca Leggi le news più recentiPiù recenti   Versione stampabileStampa 
Notizia precedente
A Mader la tappa. Attila Valter in rosa
Notizia successiva
Lafay vince la tappa. Valter conserva la rosa