Giovedì 20 Giugno 2024 Home 
Cairoli vince gara uno, terzo in gara due [07-06-10 08:13 by staff GoNBike.com] 

Cairoli vince gara uno, terzo in gara due

Ennesimo podio (sesto stagionale) per Antonio Cairoli nella settima prova del Campionato Mondiale Motocross, disputata sulla pista di St. Jean d’Angely. Il leader della categoria MX1, portacolori del Red Bull KTM Factory Racing, ora può vantare 61 punti sul secondo, Clement Desalle (Suzuki). Purtroppo per il team guidato da Claudio De Carli la gara di qualifica del sabato è costata l’infortunio alla spalla di Max Nagl, che era secondo in classifica provvisoria di campionato.

Nell’appuntamento francese del mondiale, sulla spettacolare e panoramica pista di St. Jean d’Angely, davanti ad un folto pubblico, Cairoli ha dimostrato sin dal sabato di meritarsi i galloni di leader della MX1, vincendo nettamente la gara di qualifica. Poi, nella prima manche della domenica, è scattato subito in testa al via e ha dominato la gara controllando senza problemi gli inseguitori.
Prima della seconda manche sulla pista si è abbattuto un acquazzone ed ha reso il terreno più difficile e viscido. Tony è partito con il gruppo dei primi ed al primo passaggio era quarto, ma ha preferito evitare di forzare il ritmo sulla pista insidiosa, pensando a tenere la posizione. Nel finale ha tentato l’attacco ai primi segnando in quel momento i giri più veloci, però non è andato oltre la terza posizione nonostante l’ultimo affondo su Desalle. Con la vittoria in gara uno ed il terzo posto in gara due ha concluso a pari punti di giornata con Philippaerts, ma è secondo sul podio per la discriminante del risultato di gara due.

Cairoli: ‘Di certo mi dispiace non aver vinto il Gran Premio, ma la giornata è stata positiva per il campionato, oltretutto su una pista che non consideravo favorevole. In gara due non c’erano molte traiettorie e non ho potuto far meglio. Ora ho un buon vantaggio sul secondo da dover gestire. Mi dispiace molto per l’infortunio a Max che non ci voleva proprio: eravamo primo e secondo in campionato e per il team era molto importante. Ora spero rientri presto in gara’.

Max Nagl in una caduta nel finale (ultimo giro) della manche di qualifica (era quinto) ha riportato la frattura della clavicola della spalla sinistra. Domani già potrebbe subire l’intervento di riduzione da parte del Dr. Claes in Belgio. Ci si augura possa ritornare il sella già nel prossimo GP, a Teutschenthal in Germania.

Ancora un buon bottino di punti per Rui Goncalves. Il portoghese, esordiente nella categoria, si è classificato tredicesimo di giornata con sedici punti. Anche stavolta miglio risultato in gara due: dodicesimo. E’ sedicesimo in classifica provvisoria di campionato con 69 punti.

::De Carli Racing - Comunicato Stampa::




Visualizza tutte le newsArchivio Cerca un termine nelle newsCerca Leggi le news più recentiPiù recenti   Versione stampabileStampa 
Notizia precedente
Philippaerts vince con GET GP1 EVO
Notizia successiva
J. Bill condizionato dall'ammortizzatore