Domenica 25 Luglio 2021 Home 
Protesta dei corridori al Criterium du Dauphiné [16-08-20 17:02 by staff GoNBike.com] 

AL CRITERIUM DEL DELFINATO LA PROTESTA DEI CORRIDORI PER CHIEDERE MAGGIORE SICUREZZA ALLE CORSE

I corridori al Criterium du Dauphiné, insieme al CPA, hanno chiesto di neutralizzare i primi 10 km di discesa della quinta tappa della corsa francese, contestando la pericolosità del percorso della 4° tappa di questa stessa corsa.
I corridori vogliono lanciare un segnale di protesta agli organizzatori e all’UCI in riferimento anche alle gravi cadute e agli incidenti che si sono prodotti nelle ultime corse, chiedendo una maggiore attenzione alla loro sicurezza.
Il CPA chiede all’UCI e a tutte le parti del ciclismo l’istituzione di una tavola rotonda per affrontare la revisione dei regolamenti a fin che siano di concreto effetto sia a livello di prescrizione che sanzionatorio nei confronti degli organizzatori, per tutelare al massimo l’integrità fisica dei corridori e consentire lo svolgimento del loro lavoro in maggiore sicurezza.

::CPACycling - Comunicato Stampa::




Visualizza tutte le newsArchivio Cerca un termine nelle newsCerca Leggi le news più recentiPiù recenti   Versione stampabileStampa 
Notizia precedente
New update about Remco Evenepoel
Notizia successiva
Campionato Italiano di Ciclismo 2020